Storytelling dell’oggetto – parodia della tecnologia o mitografia sociale

“Il quasi – oggetto ha contribuito a creare dei rapporti in una data società, in certi casi ha favorito addirittura la creazione di una società” (M. Serres) “C’è sempre un senso che va oltre l’uso dell’oggetto.”(R. Barthes) Nell’era dell’immagine in cui siamo immersi, pensare ad un oggetto come materia inanimata o come semplice artefatto tecnologico… Continue reading

Volkswagen gate – un caso di “crisis communication management”

La ricorrente difficoltà a gestire la comunicazione nelle situazioni di crisi sembra aver colpito anche un gruppo delle dimensioni di Volkswagen. Molti segnali, rilevati anche sui social media, ci delineano un’azienda esitante di fronte al problema ed incline a nascondere la faccia. Il management della comunicazione in situazioni di crisi è uno degli aspetti più… Continue reading

La rappresentazione della realtà dei giornali – conclusioni 3° parte

Un sistema di “mapping” che consente di comparare i diversi modi dei giornali di narrare la realtà, conclusioni di una ricerca basata su quasi 2.000 prime pagine e oltre 1.600 titoli relativi ad un soggetto politico di primo piano Nei miei precedenti post (i titoli dei giornali – narrazione o plagio 1° e 2°) ho… Continue reading

I titoli dei giornali – Narrazione o plagio?

Quali le configurazioni discorsive riprodotte dai titoli di alcuni tra i più diffusi quotidiani nazionali relativamente ad un soggetto politico di primissimo piano. Alcuni risultati emergenti da   un’analisi condotta   su quasi 2.000 prime pagine Nella prima parte di qualche giorno fa ho mostrato alcuni dati quantitativi che in qualche modo hanno messo in… Continue reading

I titoli dei giornali – Narrazione o plagio?

Un’analisi effettuata su oltre un anno di titoli delle prime pagine del Corriere della Sera, il Messaggero, il Giornale, la Repubblica, la Stampa; alla ricerca di un metodo oggettivo per definire l’atteggiamento dei giornali prendendo a spunto il soggetto politico del momento Esiste una consapevolezza assai diffusa anche nella gente comune che i media hanno un… Continue reading

Twitter e opinione pubblica- quale funzione e quali effetti – 2° parte

Tweet, following e follower, tre numeri che definiscono la nostra “posizione sociale”, una collocazione che attribuisce valore alla quantità più che alla qualità della relazione. Twitter ci suggerisce anche le tendenze, frutto di un algoritmo basato sul numero di mentions, dove si spazia indifferentemente tra politica, sport, gossip o cronaca. L’agenda setting di Twitter è… Continue reading