Guerrieri e saggi all’Isola dei Famosi: archetipi in movimento nei reality

Che siano scelti dal pubblico oppure con televoto pilotati non fa molta differenza: i finalisti impersonano in qualche modo archetipi sempre in voga nell’opinione pubblica. E’ appena giunto al termine l’Isola dei Famosi, ennesimo reality televisivo condito dalle consuete polemiche, dai “rumors” di televoto pilotati, dalle solite diatribe dei protagonisti e, ciliegina sulla torta quest’anno,… Continue reading

Che cosa si commenta su Facebook? Il discorso virtuale come categoria emergente

Dalla fotografia di una giornata tutto sommato “tranquilla” qualche indicazione interessante: non è la politica il tema più utilizzato dalle pagine Facebook delle testate giornalistiche più seguite, ma tipologia di interazioni e tenore dei commenti quali effetti possono generare nell’ agenda dei media? Navigando su Facebook tra il mio feed ed altre pagine, soffermandomi qua e… Continue reading

ALDE o EFDD? I travagli interiori tra i sostenitori del Movimento 5 Stelle

Un’esplorazione tra ideali e pragmatismo, malumori e dedizione tra i sostenitori del Movimento all’indomani della controversa questione sulla possibile adesione al gruppo europeo ALDE, attraverso i commenti espressi sul blog di Beppe Grillo. Quasi 1.000 commenti tra argomentazioni, opinioni, delusioni e dichiarazioni di fede che offrono una istantanea sugli atteggiamenti dei sostenitori Credo che Renzi… Continue reading

Personalità Social – Facebook influenza la formazione del “senso comune”?

Come ragionano le persone davanti ad un video? Fino a che punto sono influenzabili dai contenuti pubblicati?
Una ricerca empirica su opinioni e atteggiamenti espressi sullo stesso argomento pubblicato su due pagine diverse. Se per i media tradizionali è stata in più occasioni dimostrata e descritta la loro capacità di influenzare gli atteggiamenti del pubblico, la stessa cosa non si può ancora affermare con pari certezza riguardo i social media.

Storytelling dell’oggetto – parodia della tecnologia o mitografia sociale

“Il quasi – oggetto ha contribuito a creare dei rapporti in una data società, in certi casi ha favorito addirittura la creazione di una società” (M. Serres) “C’è sempre un senso che va oltre l’uso dell’oggetto.”(R. Barthes) Nell’era dell’immagine in cui siamo immersi, pensare ad un oggetto come materia inanimata o come semplice artefatto tecnologico… Continue reading