All’origine della disinformazione: memoria sociale e deriva narrativa della notizia

“La fede comincia là dove la ragione finisce” (Soren Kierkegaard) “Un fatto perde la sua oggettività nel momento stesso in cui manifestandosi viene osservato da un testimone, entra a far parte della sua esperienza e diventa racconto” La frequenza con cui ultimamente si sente parlare di “fake news” e disinformazione è l’indice della presa di… Continue reading

User Generated Content e interazioni virtuali – identità, istinti e pseudo narrazioni nelle conversazioni della rete

Le conversazioni nei social media sono sempre più specchio della società, forme di interazione virtuale che ripropongono nei formati propri della rete, la parodia di atteggiamenti ed istanze della quotidianità; isterie, superficialità, narcisismo, intolleranza, insulti, sono alcuni degli ingredienti che costituiscono  discorsi sociali, idee comuni e narrazioni collettive. Uno degli aspetti più rilevanti nei social… Continue reading

La caduta del muro: un simbolo per tante narrazioni e visioni del mondo

Dopo 25 anni la caduta del muro costituisce ancora un evento simbolo, fondamento di una rappresentazione sociale che genera l’antecedente attraverso il quale molti fatti successivi sono stati interpretati, dando vita a tante storie, diverse visioni del mondo in grado di orientare gli atteggiamenti della gente comune. Oltre 1300 condivisioni in un giorno dimostrano la… Continue reading

La crisi in Ucraina sui media on-line – vecchi scenari e nuove tendenze

Riesumare scenari da guerra fredda a distanza di 25 anni non è semplice. Tra colf ucraine e turisti russi a Madonna di Campiglio, in che modo i media raccontano questa crisi a cavallo tra vecchie ideologie e nuove logiche di consumo? L’analisi è stata sviluppata sui titoli e sottotitoli degli articoli pubblicati on-line da sei… Continue reading

Come i giornali significano attraverso le immagini e creano visioni del mondo

Le immagini sono una parte fondamentale della comunicazione prodotta dai media perché danno immediatezza visiva al racconto dei fatti e contribuiscono in tal modo a formare le visioni del mondo. Un sintetico approfondimento su alcuni  meccanismi che sovrintendono alla produzione di significati. Della capacità delle immagini sui giornali come strumento che rivela persino le forme… Continue reading

Comunicazione di crisi – Che tipo di storia è mai questa?

  La narrazione di una crisi è di per sé la storia di un problema: dramma, fatalità, ambiguità, cinismo; cosa emergerà? ………il pensiero sociale fa un uso estensivo di sospetti che ci mettono sulle tracce della causalità. (S. Moscovici – Le rappresentazioni sociali – 2005)   Nel mio precedente post avevo già introdotto il tema… Continue reading